new Il Manzoni ha un nuovo portale web! new

visita www.manzoni.gov.it

il nuovo spazio in rete del nostro Istituto

NOTA BENE: questo sito non viene più aggiornato dal 1 gennaio 2013, potrai trovare tutte le nuove pubblicazioni su www.manzoni.gov.it

ASSEMBLEA DI CLASSE OBBLIGATORIA 22 DICEMBRE (Da leggere in classe)

ritratto di Istituto Manzoni

 

In occasione della perdita al diritto di riunirci in un’assemblea autogestita (dove, tra l’altro, avrebbe dovuto svolgersi il laboratorio di murales) a causa della mancata partecipazione di molti all’assemblea precedente, vi proponiamo una riflessione (naturalmente potete allargarla come volete) sull’argomento dei nostri diritti e dei nostri doveri in quanto studenti siccome ci siamo accorti che la maggioranza degli studenti li ignora, per qualsiasi approfondimento del regolamento d’istituto potete consultare il sito della scuola (www.manzoniweb.it). Riportiamo ora alcuni frammenti dal nostro regolamento d’Istituto che riteniamo utili alla riflessione.

Art. 5 - La partecipazione attiva alla vita della scuola si traduce nel diritto dello studente

  1. a riunirsi nel comitato studentesco all’interno dei locali dell’Istituto;
  2. ad avere assemblee di classe;
  3. ad avere assemblee di Istituto;
  4. ad usufruire dei locali dell’Istituto in orari extrascolastici.
  5. In particolare: Le assemblee di Istituto:

Secondo la normativa vigente sono convocate su richiesta della maggioranza del Comitato Studentesco di Istituto o su richiesta di almeno il 10% degli studenti; la data di convocazione e l’ordine del giorno dell’assemblea devono essere preventivamente presentati al Dirigente Scolastico, che accorda formale autorizzazione;
Possono essere luogo di dibattiti che vengono svolti o nei locali dell’Istituto o in altra sede  preposta; nel caso in cui sia prevista la partecipazione di esperti esterni, questa deve essere autorizzata dal Consiglio di Istituto su richiesta del Comitato studentesco.
La presenza alle assemblee d'Istituto è obbligatoria, trattandosi di un giorno di scuola previsto dalla normativa; l'assenza pertanto dovrà essere giustificata.  Le classi in cui più di 1/3 degli alunni è assente all’ assemblea perdono il diritto di  partecipare all’assemblea successiva.

Citazioni per la riflessione:

Gli uomini,non avendo potuto guarire la morte,la miseria,l'ignoranza,hanno risolto,per vivere felici,di non pensarci. ( Pascal )
Meglio essere attaccato che passare inosservato. (Samuel Johnson)
Quando si guardano troppo le stelle, anche le stelle finiscono per essere insignificanti. (Jules Renard)
E' un peccato il non fare niente col pretesto che non possiamo fare tutto. (Winston Churchill)
Meglio essere protagonisti della propria tragedia che spettatori della propria vita. (Oscar Wilde)

Ciò che pensiamo è semplice e chiaro: attraverso l’indifferenza e la non-voglia di partecipare e di mettersi in gioco rischiamo grosso: rischiamo di perdere diritti fondamentali come il diritto all’assemblea, come è successo oggi. Vediamo l’assemblea d’istituto non come un momento noioso e pesante, ma come un’occasione per confrontarsi insieme, divertirsi e fare esperienze diverse. Vi invitiamo a riflettere su questo tema grave, discutetene in classe.

I Rappresentanti d’Istituto